Attività giovanile

Under 15 femminile: finali scudetto, altra rimonta della Pallanuoto Trieste che batte la Sis Roma (2-7)

Sotto per 2-1 a metà partita, le orchette cambiano marcia e ribaltano la situazione. Domenica 5 agosto alle 19.30 sfida al Catania, in palio il primo posto nel girone 2

La Pallanuoto Trieste concede il bis e vince anche la seconda partita delle finali scudetto Under 15 femminile di Ostia. La compagine alabardata (questa volta in calottina blu) ha superato la Sis Roma per 2-7. Andamento del match molto simile a quello con la Venere Azzurre. Tanto equilibrio nella prima parte di gara, le capitoline chiudono avanti la frazione di apertura (1-0) e restano sul +1 anche al cambio di campo (2-1 con gol triestino di Mancini). Nel terzo e nel quarto periodo suona tutta un’altra musica. Klatowski firma un poker di gol, vanno a segno anche Bozzetta e Mancini per un parziale di 0-6 che permette alla Pallanuoto Trieste di incamerare altri tre punti. Domenica 5 agosto alle 19.30 le orchette affronteranno il temibile Orizzonte Catania nella gara decisiva per il primo posto nel girone 2.  

SIS ROMA – PALLANUOTO TRIESTE 2-7 (1-0; 1-1; 0-3; 0-3)
SIS ROMA:
Matita, Segreto, Rugora 1, Ambrosini 1, Bassotti, Forcina, Imola, Fabbri, Betrò, Scacco, Migliacci. All. Luotto
PALLANUOTO TRIESTE: Gregorutti, Zoch, Mancini 2, Sblattero, F. Lonza, Benati, Klatowski 4, Marussi, Pasquon, Spadoni, Liprandi, S. Renier, R. Apollonio, Bozzetta 1, A. Apollonio. All. Piccoli e I. Colautti

Potrebbe interessarti anche
Il bilancio degli Italiani di Categoria del Foro Italico: quattro medaglie e tanti ottimi tempi. Frida Cottic: "Ambiziosi per il futuro"
Ecco il calendario del campionato numero 100. Si inizia sabato 13 ottobre e la Pallanuoto Trieste affronterà in trasferta il Quinto. L'allenatore Daniele Bettini: "Subito cinque gare importanti, bisognerà farsi trovare pronti"