A1 MASCHILE

Trasferta a Casoria (Napoli) per la Pallanuoto Trieste. Sabato 27 ottobre (si gioca alle ore 17.00) la squadra alabardata affronterà il blasonato Posillipo. Daniele Bettini: "Loro agguerriti, proveremo ad imporre il nostro gioco"

Squadra in buone condizioni, morale alto, ma l'avversario è di quelli tosti da affrontare. Il tecnico ligure: "Hanno nell'asse composto da portiere e centroboa il loro punto di forza"

Sfida ad una delle squadre di maggior blasone della waterpolo internazionale. Sabato 27 ottobre, nella terza giornata del campionato di serie A1 maschile, la Pallanuoto Trieste sarà impegnata nella piscina “Alba Oriens” di Casoria (Napoli) per affrontare il Posillipo. Si gioca alle ore 17.00.

Qui Pallanuoto Trieste
Il nitido successo della scorsa settimana con il Bogliasco ha restituito entusiasmo e serenità a tutto l’ambiente della Pallanuoto Trieste. E soprattutto ha portato tre punti importanti in chiave classifica. Ma per il gruppo del main-sponsor Samer & Co. Shipping è tempo di un nuovo e forse più impegnativo esame, sul campo di una compagine attrezzata (ma alla portata degli alabardati) come il Posillipo. “Nel complesso stiamo bene – spiega l’allenatore Daniele Bettini – abbiamo preparato questa trasferta con estrema attenzione. Nel test infrasettimanale con il Primorje Rijeka ho visto ulteriori segnali positivi, la vittoria dello scorso sabato ci ha sbloccati dal punto di vista mentale, ma adesso dobbiamo continuare così. Ci attende una squadra agguerrita, giocheremo in una piscina dove nessuno di noi è mai stato, quella di Casoria. Andiamo lì convinti di poter dire la nostra. Per fare risultato dovremmo provare ad imporre i nostri ritmi”. Stilato il programma della trasferta di Napoli: allenamento di rifinitura alla “Bianchi” venerdì mattina, nel tardo pomeriggio partenza da Treviso alla volta della città partenopea. Formazione al completo per Bettini, che porterà a Napoli 14 giocatori. La decisione sui 13 da schierare arriverà, come di consueto, soltanto nell’immediata vigilia del match.

Gli avversari: Posillipo
Non sarà più il Posillipo che vince scudetti e coppe, ma la compagine rossoverde resta una delle più difficili da affrontare. Intanto, i napoletani si ritrovano in testa alla classifica a bottino pieno (6 punti), per effetto del 7-5 rifilato all’esordio al Catania e allo 0-5 a tavolino scaturito dal controverso "caso" della piscina di Sori nella gara mai disputata con la Pro Recco. La squadra allenata da Roberto Brancaccio ha anche conquistato la qualificazione alla final-eight di Coppa Italia, battendo Quinto e Catania, con la sola sconfitta nel confronto con la “big” Sport Management. È un Posillipo abbastanza rivoluzionato rispetto alla scorsa stagione. Il mercato estivo ha infatti portato gli innesti dei promettenti fratelli Di Martire (dalla Canottieri Napoli), i due greci Kopeliadis (difensore, dal Vouliagmeni) e Papakos (centroboa classe ’95, dall’Apollon) e il forte mancino ex An Brescia Manzi. Attenzione soprattutto ai veterani posillipini: l’affidabile portiere Negri, il centroboa Marziali (decisivo con 3 reti nel successo all’esordio sul Catania), gli esperti Mattiello, Rossi e Saccoia. “Hanno nell’asse composto dal portiere e centroboa il loro punto di forza – analizza Bettini – il nostro compito sarà quello di giocare con pazienza, concentrazione e sempre massima determinazione”.

I precedenti
Sono 6 i confronti diretti tra Posillipo e Pallanuoto Trieste in A1 maschile, 1 in Coppa Italia. Il bilancio è ampiamente favorevole ai napoletani, che hanno vinto 6 volte a fronte di un solo pareggio (9-9 alla “Scandone” il 22 novembre 2017).

Gli arbitri
La sfida tra Posillipo e Pallanuoto Trieste sarà diretta da Stefano Pinato di Genova e Daniele Bianco di Rapallo; delegato Rotunno.

Come seguire la partita
È ormai immancabile l’appuntamento con la pagina Facebook della Pallanuoto Trieste (www.facebook.com/pallanuototrieste) per gli aggiornamenti live dalla piscina di Casoria. Prevista anche una diretta streaming sulla pagina Facebook Videoplay.

La giornata
Il terzo turno si apre con il confronto delle ore 14.00 con diretta streaming su Waterpolo Channel (www.federnuoto.it/live) tra Ortigia Siracusa e Rn Florentia. Si preannuncia battaglia tra Bogliasco e Lazio, mentre il Quinto ospita la Canottieri Napoli in un match comunque indecifrabile. Pronostico praticamente chiuso invece in Catania-Sport Management, Roma-Pro Recco e An Brescia-Rn Savona.

Potrebbe interessarti anche
Prima gara stagionale a Kranj. Buoni risultati per gli atleti della Pallanuoto Trieste impegnati in Slovenia
La fortissima Pro Recco di Ratko Rudic supera alla "Bruno Bianchi" (2-15) una coraggiosa Pallanuoto Trieste. Daniele Bettini: "Abbiamo giocato con l'atteggiamento giusto"