FINAL-FOUR U20 FEMMINILE

Sis Roma e Orizzonte Catania per il titolo, orchette battute in semifinale

Trieste si arrende alle siciliane dopo un'incredibile rimonta, col Bogliasco per il terzo posto

Saranno Sis Roma e Orizzonte Catania a giocarsi il titolo Under 20 femminile. Questo l’epilogo delle due semifinali disputate alla “Bruno Bianchi”, finalmente davanti al pubblico (150 spettatori come capienza massima), che però purtroppo non hanno arriso alla Pallanuoto Trieste, che dovrà accontentarsi di giocare la “finalina” per il terzo posto.
Un intenso e per certi versi incredibile pomeriggio di pallanuoto si è aperto con la sfida tra Sis Roma e Bogliasco, vinta dalle giallorosse per 8-6. Avvio in equilibrio, poi spinta dalle segnature della Giustini (tripletta) la compagine capitolina ha acculato un buon vantaggio, difeso nel finale dal ritorno di un Bogliasco mai domo.
Nella seconda semifinale si sono affrontate Pallanuoto Trieste e Orizzonte Catania. Le orchette di Ilaria Colautti partono davvero male e nel primo periodo incassano un pesantissimo parziale di 1-6. La gara si fa più equilibrata nel secondo periodo, ma al cambio di campo le etnee restano avanti di 5 (3-8). Nel terzo periodo però accade l’imponderabile. Trascinata da una letteralmente immarcabile Klatowski, Trieste firma una rimonta pazzesca. Giorgia sigla tre reti, Bettini mette dentro un “alzo e tiro”, Gagliardi da boa proprio allo scadere del tempo insacca il primo vantaggio casalingo: 9-8 con 7’ da giocare. In apertura di quarto periodo l’Orizzonte riprende il controllo della situazione e Pastanella a 4’05’’ dalla fine scrive 9-12. Non è finita. Le orchette trovano le forze per reagire: Klatowski, Cergol e Bettini firmano il 12-12 a 1’49’’ dall’epilogo. Ma le siciliane hanno più energie e chiudono sul 13-15, per lo sconforto delle coraggiose ragazze triestine.
Giovedì 22 luglio l’ultimo atto della final-four scudetto Under 20 femminile: alle 9.30 la finale per il terzo posto tra Pallanuoto Trieste e Bogliasco con diretta streaming sul canale YouTube della società alabardata, alle 11.00 il match che vale il tricolore tra Orizzonte Catania e Sis Roma con diretta streaming su Waterpolo Channel.

SIS ROMA - BOGLIASCO 8-6 (2-2; 3-1; 2-1; 1-2)
SIS ROMA:
Galbani, Carosi, Cosentino, Ambrosini 1, Bianchi, Iannarelli, Giustini 3, Papi 1, Aprea 2, Scacco, Troncanetti, Rugora 1, Pinci. All. Capanna
BOGLIASCO: Oberti, De March 3, Bozzo, Deserti, Rosta, Cavallini, Lombella, Barbieri, Paganello 2, Rayner, Carpaneto 1, Isetta. All. Sinatra

PALLANUOTO TRIESTE - ORIZZONTE CATANIA 13-15 (1-6; 2-2; 6-0; 4-7)
PALLANUOTO TRIESTE:
Sblattero, Lonza, Bozzetta, Gant, Marussi 1, Cergol 2, Klatowski 5, Gagliardi 3, Bettini 2, Benati, Jankovic, Russignan, Pasquon. All. I. Colautti
ORIZZONTE CATANIA: Condorelli, Lombardo, D. Spampinato 3, Leone 2, Giuffrida 4, Pastanella 1, Longo 2, Pulvirenti, Misiti 1, Santoro 2, Oliva, M. Spampinato, Santapaola. All. Miceli

Potrebbe interessarti anche
Metanopoli battuta, Trieste accede alla final-eight di Coppa Italia
Coppa Italia, Trieste all'esordio impatta con il Savona (12-12)