A1 MASCHILE

Settebello verso la sfida con la Serbia, c'è anche Andrea Mladossich

L'attaccante della Pallanuoto Trieste inserito nei 15 convocati per la gara di World League

L’Italia del c.t. Sandro Campagna si prepara per la prima partita di World League. Martedì 18 gennaio la nostra nazionale affronterà la Serbia a Sabac (ore 19.00). Il tecnico del Settebello ha convocato 15 atleti in vista del match con i campioni olimpici in carica, tra di loro c’è anche l’attaccante della Pallanuoto Trieste classe 2002 Andrea Mladossich. Per Andrea, protagonista di una grande stagione in serie A1 maschile con 19 reti in campionato fino ad ora, si tratta di un ritorno in azzurro, dopo l’indimenticabile serata di Zagabria dello scorso 7 dicembre, quando assieme a Michele Mezzarobba esordì con la calottina tricolore in partita ufficiale. Il gruppo si riunirà domenica 16 gennaio nella piscina del Centro Federale di Ostia, lunedì è previsto il trasferimento in Serbia.

I convocati per la partita con la Serbia: Edoardo Di Somma (An Brescia), Vincenzo Dolce (An Brescia), Massimo Di Martire (Posillipo), Francesco Di Fulvio (Pro Recco), Nicholas Presciutti (Pro Recco), Marco Del Lungo (Pro Recco), Giacomo Cannella (Pro Recco), Luca Damonte (Ferencvaros), Andrea Mladossich (Pallanuoto Trieste), Andrea Fondelli (Rn Savona), Matteo Iocchi Gratta (Rn Savona), Andrea Patchaliev (Rn Savona), Francesco De Michelis (Roma Nuoto), Mario Del Basso (Telimar Palermo), Luca Marziali (Telimar Palermo).

Potrebbe interessarti anche
Camp studio e sport a Penn State: 17 atleti per una settimana negli Usa
Arrivano due giovani promesse: Trieste prende Emma De March e Guya Zizza