Attività giovanile

Scatta l'HabaWaba Festival. In campo gli U12 e U10 della Pallanuoto Trieste

Si inizia a giocare il 20 giugno, definiti i gironi. Dal 26 giugno in campo anche le squadre U14

L’appuntamento più atteso dell’anno è alle porte. Domenica 19 giugno a Lignano Sabbiadoro infatti scatterà l’edizione numero 14 dell’HabaBawa International Festival, il torneo più importante a livello internazionale dedicato alle categorie Under 12 e Under 10. Dopo la cerimonia di apertura, lunedì 20 giugno inizieranno le partite e in campo ci saranno anche tre squadre della Pallanuoto Trieste, guidate da Mattia Mezzarobba, Elisa Ingannamorte, Sara Ingannamorte e Simone Rosai: gli U12 Coccodrilli, gli U12 Alligatori e i piccoli U10 Caimani. Sono già stati sorteggiati i gironi. I Coccodrilli sono finiti nel gruppo H con avversaria Kpk Corcula (Croazia), Pnc Apollon Patras (Grecia), Club Acquatico Pescara Blu e Nuoto Catania. Gli Alligatori nel gruppo I se la vedranno con Pacer (Singapore), Peristeri Rockets (Grecia), Zero9 Roma e Rn Florentia. Nel torneo U10 i Caimani affronteranno nel gruppo B Rari Nantes Roma Vis Nova, Ortigia Siracusa e Sobek Gezira (Egitto). Tante partite in programma, intanto si inizia con la prima fase che terminerà il 22 giugno. Il 26 giugno sempre a Lignano scatterà l’HabaWaba Plus dedicato alla categoria U14, la Pallanuoto Trieste manderà in acqua una squadra maschile e una squadra femminile.

La squadra U12 Coccodrilli: Iacopo Gianni (c), Mario Sommavilla, Mattia Mauro, Riccardo Sanson,  Stefan Lapcevic, Nicolò Santulin, Andrea Raffaele, Matteo Volonnino, Enel Shirby.

La squadra U12 Alligatori: Giulia Nappi, Luca Turpaud, Roberta De Pase (c), Riccardo Giurgiovich, Francesco Senatore, Aurora Campanella, Aida Bean, Michael Alessandri, Sofia Floridia.

La squadra U10 Caimani: Giacomo Benati, Federico Merigo, Tom Campanile, Sara Petrucci, Axel Santi, Luca Toniazzi, Martina Maranzana, Mattia Lodato, Erik Raffaele, Francesco Baici, Cesare Curet.

Potrebbe interessarti anche
Camp studio e sport a Penn State: 17 atleti per una settimana negli Usa
Arrivano due giovani promesse: Trieste prende Emma De March e Guya Zizza