A1 MASCHILE

Pronto riscatto alabardato in Coppa Italia, la Pallanuoto Trieste ha superato il Savona (4-10). Daniele Bettini: "Contento per la vittoria, disputato una gara buona. Adesso pensiamo all'ultimo match"

Determinate Mezzarobba con quattro reti, tripletta per Gogov, doppietta di Vico e gol di capitan Giorgi. Sabato 22 settembre alle 16.30 terza sfida del girone con il Bogliasco

Pronto riscatto per la Pallanuoto Trieste nel girone di Coppa Italia in svolgimento nella piscina “Vassallo” di Bogliasco. La squadra sponsorizzata Samer & Co. Shipping infatti ha battuto la Rn Savona per 4-10. Per gli alabardati è il primo successo in assoluto sulla blasonata compagine biancorossa, prima vittoria in assoluto sulla panchina triestina anche per Daniele Bettini. “Sono contento per la prestazione – spiega il tecnico ligure – abbiamo disputata una gara abbastanza buona, su ritmi di gioco intensi, nonostante un po’ di comprensibile stanchezza. Siamo ancora in lizza per la qualificazione, metabolizziamo questo match e pensiamo a quello che ci attende nel pomeriggio”.
Il Savona sblocca la situazione dopo appena 22’’ di gioco con un gol di Giovanni Bianco (1-0), poi però è solo Pallanuoto Trieste. Gogov impatta e poi firma il sorpasso (1-2), Mezzarobba scrive 1-3 e una doppietta di Vico spinge gli alabardati sull’1-5 a 1’01’’ dalla fine del tempo. I liguri accorciano con Novara e si va al primo mini-riposo sul 2-5.
La Pallanuoto Trieste gioca con buona personalità anche nel secondo periodo. Mezzarobba firma il nuovo +4 in superiorità numerica (2-6), Lorenzo Bianco riporta sotto il Savona (3-6), poi Gogov finalizza il 3-7. E a 23’’ dal cambio di campo Soro respinge un rigore di Mezzarobba.
I ragazzi di Bettini controllano la situazione anche nel terzo periodo. Capitan Giorgi capitalizza un uomo in più per il gol del 3-8, Mezzarobba fa tripletta e spinge Trieste sul 3-9. Gara chiusa, o quasi, con 8’ di anticipo.
Nel finale c’è ancora tempo per il quarto gol personale di Mezzarobba (3-10) e la rete di Giovanni Bianco, che chiude i conti sul definitivo 4-10 per la Pallanuoto Trieste. Negli ultimi 5’ spazio per il secondo portiere Persegatti (classe 1998), che si è anche esibito in un paio di buoni interventi.
Alle 16.30 ultima partita del girone C”: gli alabardati affronteranno i padroni di casa del Bogliasco, per passare il turno serve una vittoria.

RN SAVONA – PALLANUOTO TRIESTE 4-10 (2-5; 1-2; 0-2; 1-1)
RN SAVONA:
Soro, Patchaliev, Delvecchio, Boggiano, L. Bianco 1, Ricci, Piombo, Milakovic, G. Bianco 2, Caldieri, Novara 1, Colombo, Missiroli. All. Angelini
PALLANUOTO TRIESTE: Oliva, Podgornik, Petronio, Mladossich, Giorgi 1, Panerai, Gogov 3, Turkovic, Vico 2, Mezzarobba 4, Spadoni, Rocchi, Persegatti. All. Bettini
Arbitri: Severo e Braghini

Potrebbe interessarti anche
Under 11: prime partite del campionato Triveneto, buoni riscontri per i piccoli della Pallanuoto Trieste
Ecco i gironi della serie A2 femminile, si parte il 13 gennaio. Ilaria Colautti: "Bologna e Como davanti, ma ci siamo anche noi"