Orchette di nuovo alla "Bruno Bianchi". Domenica 27 gennaio (ore 14.00) la Pallanuoto Trieste ospita il Varese Olona

Qualche problema di formazione causa influenza per la squadra di Ilaria Colautti. "Siamo favorite, ma servirà dovremo mettere in acqua velocità e concentrazione"

Orchette di nuovo di scena davanti al pubblico di casa. Domenica 27 gennaio, nella terza giornata del campionato di serie A2 femminile (girone Nord), la Pallanuoto Trieste ospita alla “Bruno Bianchi” il Varese Olona. Inizio fissato alle ore 14.00.
Morale alle stelle per la squadra di Ilaria Colautti, che ha iniziato la stagione con due belle vittorie. Ma in settimana i problemi non sono mancati in casa Pallanuoto Trieste, sotto forma di influenza che ha colpito più di qualche atleta alabardata. “Praticamente non ci siamo mai allenate al completo - spiega la Colautti - speriamo comunque di poter recuperare le ragazze in vista di domenica”. C’è infatti un primato (a pari merito con il Padova 2001) da difendere e il Varese Olona è avversario da prendere con le molle. “E’ una compagine che conosciamo bene - continua l’allenatrice della Pallanuoto Trieste - per certi versi molto simile a noi, con tante giovanissime che giocano molti minuti. I favori del pronostico sono dalla nostra parte, ma dovremo mettere in vasca il massimo della concentrazione ed evitare cali di tensione, in particolare nel quarto tempo”. Nelle prime due uscite in campionato, il Varese ha battuto in trasferta la Locatelli (3-6) e domenica scorsa si è arreso in casa al Padova 2001 (6-9). Dal punto di vista tecnico, Ilaria Colautti ha le idee chiare su che tipo di gara dovrà impostare la sua squadra: “Velocità innanzitutto, sia nelle transizioni tra attacco e difesa, sia nel palleggio. Dovremo nuotate tanto e tenere sempre il ritmo alto”. Per quanto riguarda la formazione, torna a disposizione Matilda Tommasi, ma le tredici da mandare in acqua contro le lombarde sono ancora da decidere.
Infine, la designazione arbitrale: la partita tra Pallanuoto Trieste e Varese Olona sarà diretta dal fischietto Alessandro Roberti Vittory.

Potrebbe interessarti anche
Nuovo innesto in vista del campionato 2019/2020. La Pallanuoto Trieste ingaggia la centroboa russa Polina Kempf, due volte campione del mondo giovanile. "Grande occasione, cercherò di giocare al meglio per ripagare la fiducia della società"
Under 17: l'attaccante della Pallanuoto Trieste Andrea Mladossich (2002) giocherà il Campionato Europeo di Tbilisi