A2 Femminile

Nazionale maggiore: l'orchetta della Pallanuoto Trieste Lucrezia Cergol convocata dal c.t. Fabio Conti per un raduno collegiale con il Setterosa

"Mi impegnerò al massimo, spero di imparare tanto da questa esperienza". L'Italia si ritroverà a Ostia tra l'8 e l'11 ottobre

Un’orchetta in nazionale maggiore. Il c.t. del Setterosa Fabio Conti (argento alle Olimpiadi di Rio 2016) ha diramato le convocazioni per il primo raduno collegiale dell’Italia nella stagione 2017/2018. E nel gruppo delle 24 azzurre c’è anche l’attaccante classe 2001 della Pallanuoto Trieste Lucrezia Lys Cergol. Che – nemmeno a dirlo – sarà una delle più giovani, se non la più giovane in assoluto, della squadra che si allenerà nella piscina del Centro Federale di Ostia tra l’8 e l’11 ottobre. “Non mi aspettato proprio questa convocazione – esclama Lucrezia Cergol – dopo l’Europeo Under 17 di questa estate credevo che sarei tornata in nazionale giovanile, non certo in quella maggiore…”. L’attaccante della squadra di A2 e Under 17 femminile ha le idee chiare su quello che l’aspetta: “Sarà un’esperienza fantastica. Conoscerò tante giocatrici di alto livello, che in questi anni ho visto solo in televisione, che per me sono degli idoli. Adesso sarò loro compagna di squadra e con loro affronterò quella che per me sarà una grandissima occasione di crescita. Spero di imparare tanto. So che non sarà affatto facile, ma mi impegnerò e dimostrerò che non sono stata chiamata per puro caso, ma perché mi sono meritata questa convocazione e che posso essere anche io alla loro altezza, nonostante la mia giovane età”.
Ovviamente molto contenta anche Ilaria Colautti, l’allenatrice delle orchette. “La convocazione di Lucrezia in nazionale maggiore è un orgoglio per tutta la Pallanuoto Trieste. E’ sempre stata con noi fin da piccola, ha fatto tutta la trafila delle categorie giovanili e adesso ha raggiunto questo splendido risultato. Convocazione meritata, soprattutto per quanto fatto vedere all’Europeo Under 17. Ma la nazionale maggiore deve rappresentare uno stimolo per lei, che deve ancora lavorare tanto e crescere, e per un po’ tutte le nostre atlete. Con l’impegno, la dedizione e la costanza si possono raggiungere risultati a volte impensabili”.

Le convocate per il raduno con la nazionale maggiore: Elisa Queirolo (Plebiscito Padova), Sara Dario (Plebiscito Padova), Alessia Millo (Plebiscito Padova), Aleksandra Cotti (Rn Florentia), Caterina Banchelli (Rn Florentia), Giulia Emmolo (Olimpiakos), Agnese D’Amico (Messina), Rosaria Aiello (Orizzonte Catania), Arianna Garibotti (Orizzonte Catania), Roberta Bianconi (Orizzonte Catania), Giulia Viacava (Bogliasco), Agnese Cocchiere (Bogliasco), Giulia Cuzzupè (Rn Imperia), Marzia Imperatrice (Marina Militare), Lucrezia Cergol (Pallanuoto Trieste), Arianna Gragnolati (Rapallo), Federica Lavi (Rapallo), Silvia Avegno (Rapallo), Chiara Tabani (Sis Roma), Giuditta Galardi (Sis Roma), Domitilla Picozzi (Sis Roma), Giulia Gorlero (Cosenza), Giusy Citino (Cosenza).

Potrebbe interessarti anche
Alla "Bianchi" la terza e quarta prova della prima eliminatoria Trieste e Udine. Primato personale sugli 800 stile per Alessia Capitanio
Torneo di Natale 2017. Spettacolo a San Giovanni: tante partite, divertimento e regali per tutti. Ecco i risultati e i premi assegnati