A2 Femminile

Lucrezia Cergol argento al Mondiale Under 18 femminile di Belgrado. E adesso l'Europeo Under 19 femminile con la sorella Beatrice

"Risultato storico e inaspettato, che avrà sempre un posto speciale nel mio cuore". Dal 9 al 16 settembre si vola in Portogallo per la rassegna continentale

  • Lucrezia Cergol argento al Mondiale Under 18 femminile di Belgrado. E adesso l'Europeo Under 19 femminile con la sorella Beatrice
  • Lucrezia Cergol argento al Mondiale Under 18 femminile di Belgrado. E adesso l'Europeo Under 19 femminile con la sorella Beatrice
  • Lucrezia Cergol argento al Mondiale Under 18 femminile di Belgrado. E adesso l'Europeo Under 19 femminile con la sorella Beatrice

Una valanga di gol al Mondiale Under 18 femminile di Belgrado: 24 per l’esattezza. Una splendida medaglia d’argento conquistata con tanta grinta e determinazione, arrivata dopo due gare splendide, i quarti di finale con gli Usa e la semifinale con l’Australia, e la combattutissima ma sfortunata finale con la Spagna, persa di misura per 8-7. Ma il bilancio della competizione iridata per l’attaccante classe 2001 della Pallanuoto Trieste Lucrezia Cergol e per l’Italia guidata da Paolo Zizza può dirsi ampiamente positivo. “Sono rimasta sbalordita da questo Mondiale – esclama l’atleta alabardata – non ci aspettavamo di arrivare così in alto. E’ stato un torneo difficile, nella parte iniziale abbiamo fatto un po’ di fatica, ma la vittoria per 7-6 nei quarti di finale con le forti americane ci ha sbloccato. Ovviamente c’è un pizzico di rammarico per la finale persa con la Spagna, ma questo argento è importantissimo e per certi versi anche storico. E’ stata un’esperienza che avrà sempre un posto speciale nel mio cuore, si è creato un gruppo fantastico e adesso guardiamo all’Europeo con tanta voglia di provare a fare ancora bene”.
Infatti. Tra domenica 9 e domenica 16 settembre a Funchal, sull’isola di Madeira (Portogallo) si svolgerà il Campionato Europeo Under 19 femminile. Il tecnico federale Giacomo Grassi ha convocato due atlete della Pallanuoto Trieste: Lucrezia Cergol e la sorella Beatrice Cergol (classe 1999). Le azzurrine sono state inserite nel girone A con la (solita) Spagna, Repubblica Ceca e Bulgaria. Esordio il 9 settembre alle 13.00 (ora italiana) con la Bulgaria, il 10 settembre alle 19.00 la sfida che presumibilmente deciderà il primato nel girone con la Spagna, l’11 settembre alle 14.30 match con la Repubblica Ceca. Le prime classificate dei 4 gruppi accedono direttamente ai quarti di finale, seconde e terze si affronteranno negli ottavi di finale. Beatrice Cergol è ovviamente pronta per questa avventura: “E’ da molto che provo ad ottenere un posto in nazionale, quel sogno finalmente si è realizzato, grazie al sostegno della mia società, dei miei allenatori, delle compagne di squadra e della mia famiglia. Obiettivi? Dare tutto per raggiungere il miglior risultato possibile”. Le partite dell’Europeo di Funchal saranno trasmesse in diretta streaming su Len Tv (www.dailymotion.com/lentv).

Le convocate per gli Europei di Funchal: Marzia Imperatrice (Bogliasco), Agnese Cocchiere (Bogliasco), Adele Esposito (Acquachiara), Anna De Magistris (Acquachiara), Giulia Cuzzupè (Rapallo), Nicole Zanetta (Rapallo), Beatrice Cergol (Pallanuoto Trieste), Lucrezia Cergol (Pallanuoto Trieste), Serena Storai (Firenze Pallanuoto), Michela Bagaglini (Velletri), Isabella Riccioli (Orizzonte Catania), Sara Cordovani (Rn Florentia), Caterina Banchelli (Rn Florentia), Carlotta Meggiato (Plebiscito Padova), Giorgia Grazia Amedeo (Wp Messina).

Potrebbe interessarti anche
Prima gara stagionale a Kranj. Buoni risultati per gli atleti della Pallanuoto Trieste impegnati in Slovenia
La fortissima Pro Recco di Ratko Rudic supera alla "Bruno Bianchi" (2-15) una coraggiosa Pallanuoto Trieste. Daniele Bettini: "Abbiamo giocato con l'atteggiamento giusto"