A2 Femminile

Le orchette passano in Toscana. Alla "Goffredo Nannini" la Pallanuoto Trieste regola con autorità il Firenze Pallanuoto (5-10)

Equilibrio solo nel primo periodo, poi la squadra alabardata cambia ritmo. L'allenatrice Ilaria Colautti: "Prestazione positiva. Quando ci divertiamo i risultati arrivano"

Nitido successo esterno per la Pallanuoto Trieste nella sesta giornata di ritorno della serie A2 femminile (girone Nord). Alla “Nannini” le orchette hanno regolato il Firenze Pallanuoto per 5-10, conquistando così tre punti preziosi per rimanere nelle zone alte della classifica. “Prestazione positiva – spiega a fine gara l’allenatrice alabardata Ilaria Colautti – dopo un primo periodo di studio abbiamo preso il largo, giocando sempre su buoni ritmi. Quando scendiamo in acqua per divertirci i risultati arrivano”.
La gara resta in equilibrio soltanto nel primo periodo. Dopo oltre 4’ senza reti, Lucrezia Cergol sblocca la situazione (0-1) e la temuta Colaiocco trova il pareggio (1-1). Nella seconda frazione in vasca c’è solo la Pallanuoto Trieste. In 90’’ Guadagnin e due volte Klatowski confezionano un parziale di 0-3 che permette alle orchette si allungare sull’1-4 di metà gara. Le ospiti continuano a macinare gioco anche nel terzo periodo. Jankovic sigla l’1-5 in superiorità numerica, Lucrezia Cergol trasforma con freddezza un rigore (1-6), capitan Rattelli scrive 1-7 a 32’’ dalla fine del tempo. Ma proprio a fil di sirena le orchette regalano a Capaccioli la rete del 2-7. Cambia poco nella sostanza, perché il match è saldamente nella mani della Pallanuoto Trieste. Nel quarto periodo Beatrice Cergol finalizza la superiorità numerica che vale il 2-8. Colaiocco (gol rocambolesco in superiorità) e Cecilia Baldi (in controfuga) ridanno fiato alle toscane (4-8), ma Trieste è in controllo. Guadagnin sforna un preciso assist per Lucrezia Cergol che mette in porta il 4-9, poi Beatrice Cergol arrotonda sul 4-10. Negli ultimi secondi Colaiocco realizza il 5-10, ma ormai il match è in archivio.

FIRENZE PALLANUOTO – PALLANUOTO TRIESTE 5-10 (1-1; 0-3; 1-3; 3-3)
FIRENZE PALLANUOTO:
Pellegrino, Capaccioli 1, Scali, Colaiocco 3, Ferrini, Baldini, C. Baldi 1, Azzini, G. Baldi, Calonaci, Giordano, Storai, Rocca. All. Solfanelli
PALLANUOTO TRIESTE: S. Ingannamorte, Tommasi, Favero, Gant, Klatowski 2, L. Cergol 3, B. Cergol 2, E. Ingannamorte, Guadagnin 1, Rattelli 1, Jankovic 1, Russignan, Gregorutti. All. I. Colautti
Arbitro: Scarselli

Potrebbe interessarti anche
Pronto riscatto alabardato in Coppa Italia, la Pallanuoto Trieste ha superato il Savona (4-10). Daniele Bettini: "Contento per la vittoria, disputato una gara buona. Adesso pensiamo all'ultimo match"
Prima gara del girone di Coppa Italia, alla "Vassallo" la Pallanuoto Trieste si arrende alla Canottieri Napoli (4-8). L'allenatore Daniele Bettini: "Comunque una buona prova, peccato per il risultato"