A2 Femminile

Le orchette giocano in casa. Domenica 20 gennaio alla "Bianchi" (ore 16.30) la Pallanuoto Trieste affronta il Locatelli

Obiettivo ripetere la bella prestazione di Bologna. Ilaria Colautti: "Vogliamo far divertire il nostro pubblico. Ma la squadra genovese va affrontata con concentrazione"

Esordio casalingo stagionale per le orchette. Domenica 20 gennaio, nella seconda giornata della serie A2 femminile (girone Nord), la Pallanuoto Trieste affronterà alla “Bruno Bianchi” il Locatelli, inizio fissato alle ore 16.30.
L’obiettivo della squadra alabardata è chiaro, ovvero confermare quanto di buono fatto vedere domenica scorsa sul campo di una delle squadre più forti della categoria. “Dopo l’importante vittoria di Bologna - spiega l’allenatrice della Pallanuoto Trieste Ilaria Colautti - vogliamo ripeterci. Bisognerà mettere in acqua la stessa grinta e la stessa concentrazione della Sterlino. Proveremo a far divertire i nostri tifosi”. Attenzione però ad un Locatelli rinnovato, reduce dalla sconfitta casalinga con il Varese Olona (3-6) e desideroso di riscatto. “La squadra genovese è un po’ un’incognita per noi - continua la Colautti - hanno in formazione un paio di giocatrici di sicura esperienza per la categoria e alcune giovani interessanti. Ma non le conosciamo tantissimo per la verità. In ogni caso siamo pronte per giocare la nostra partita, con entusiasmo e determinazione”.
In settimana la Pallanuoto Trieste si è allenata bene, con una doppia “trasferta” nella vicina piscina di Koper (con la “Bianchi” occupata per la partita del Setterosa). Qualche problema ancora per Matilda Tommasi, che dovrebbe tornare in gruppo tra pochi giorni, mentre si è aggregata alla squadra Lucrezia Cergol, reduce dall’esperienza in nazionale maggiore. Formazione praticamente già decisa in vista della partita con il Locatelli, con tutta probabilità giocheranno le stesse tredici che hanno espugnato Bologna.
Infine, la designazione arbitrale: la partita tra Pallanuoto Trieste e Locatelli sarà diretta dal fischietto Andrea Doro.

Potrebbe interessarti anche
Successo prezioso e meritato per la Pallanuoto Trieste, alla "Bruno Bianchi" gli alabardati si sono imposti sul Catania (8-4), L'allenatore Bettini: "Disputata un'ottima gara, oggi era fondamentale vincere"
La capolista impegnata a Mompiano. Domenica 17 febbraio (ore 15.30) la Pallanuoto Trieste se la vedrà con la neopromossa An Brescia