A1 MASCHILE

Il c.t. della Serbia Deki Savic convoca Nemanja Vico per gli Europei di Barcellona. Il centroboa della Pallanuoto Trieste giocherà la rassegna continentale. Esordio il 16 luglio contro la Romania

Classe 1994, arrivato in alabardato la scorsa estate, difenderà la calottina della nazionale più forte del mondo. "Non me l'aspettavo, bellissima sorpresa". Andrea Brazzatti: "Il lavoro paga. Contenti di averlo con noi per altri due anni"

Un giocatore della squadra di serie A1 maschile della Pallanuoto Trieste parteciperà ai Campionati Europei di Barcellona. Nemanja Vico – centroboa classe 1994, arrivato in alabardato la scorsa estate e che da poco ha sottoscritto un contratto biennale con la società sponsorizzata Samer & Co. Shipping – è stato infatti convocato dal c.t. della Serbia Deki Savic per prendere parte all’importante rassegna continentale. La Serbia è la nazionale più forte del mondo, nel 2016 ha vinto l’oro alle Olimpiadi di Rio e a Barcellona cerca la quarta affermazione di fila agli Europei dopo quelle del 2012, 2014 e 2016. La rappresentativa balcanica è un’autentica corazzata e può schierare fuoriclasse in ogni ruolo. Vedi i mancini Filip Filipovic e Dusan Mandic, l’estroso Andrija Prlainovic, i tiratori Stefan Mitrovic e Viktor Rasovic, il fortissimo centroboa Dusko Pijetlovic, che sui due metri si alternerà proprio con l’atleta della Pallanuoto Trieste. Nemmeno a dirlo, la Serbia si presenta agli Europei di Barcellona come la principale favorita al titolo.
“Sono felicissimo – spiega Nemanja Vico – non mi aspettavo questa convocazione, è stata una bella sorpresa. Ora voglio ripagare la fiducia del c.t. Savic. Farò del mio meglio in nazionale, speriamo di conquistare un risultato importante”.
Grande orgoglio e tanta soddisfazione anche in casa Pallanuoto Trieste, che ha puntato con lungimiranza sul giovane centroboa di Belgrado. “Siamo contenti per Nemanja – racconta il d.s. alabardato Andrea Brazzatti – quest’anno ha fatto notevoli passi in avanti con noi, si è allenato bene, è stato allenato bene, e come sempre il lavoro paga. Nel finale di stagione si è dimostrato praticamente immarcabile per tutti, a conferma delle sue enormi potenzialità. E noi siamo ben felici di averlo in squadra per i prossimi due anni”.  
La Serbia esordirà agli Europei lunedì 16 luglio alle 20.30 contro la Romania, poi mercoledì (ore 18.30) sfida alla Russia e venerdì mattina ultima gara del girone D contro la Slovacchia. Dal 22 luglio via alla fase ad eliminazione diretta, la finalissima per l’oro è in programma sabato 28 luglio alle 22.15.

Potrebbe interessarti anche
Nazionale giovanile: l'Italia Under 18 in Ungheria per un importante torneo internazionale, c'è anche Michele Mezzarobba
Finali Regionali Assoluti, i nuotatori della Pallanuoto Trieste in gara alla "Bruno Bianchi" tra il 20 e il 22 luglio