Attività giovanile

HabaWaba di Lignano, Trieste chiude al sesto posto nel torneo Under 14

Bravi anche i piccoli Under 12. Filippo Ferreccio: "Orgoglioso di questo gruppo"

Anche l’edizione 2021 dell’HabaWaba Festival di Lignano, il più importante torneo internazionale dedicato alle categorie giovanili, è andato in archivio. E le squadre della Pallanuoto Trieste si sono ben disimpegnate. I piccoli Under 12 di Mattia Mezzarobba hanno chiuso al terzo posto nel torneo “Bronze” grazie al 9-6 rifilato ai Grifoni di Perugia. Più articolato è stato il cammino degli Under 14 di Filippo Ferreccio. Secondi nel girone B dietro alla Lazio e davanti un paio di formazioni ungheresi, nei quarti di finale si sono arresi ai magiari del Pecs ma solo di misura (8-9) e non senza un pizzico di sfortuna. Hanno poi battuto il Plebiscito Padova (15-11) e nella finale per il quinto e sesto la Pallanuoto Trieste è stata battuta dal Pescara per 9-5. “Sono molto soddisfatto delle prestazioni - spiega l’allenatore Filippo Ferreccio - abbiamo disputato tante partite combattute e alla nostra portata, i ragazzi hanno ritrovato entusiasmo dopo un paio di stagioni difficili. Con po’ di buona sorte in più saremmo entrati nelle prime quattro, ma resto comunque molto orgoglioso di questo gruppo. La soddisfazione è stata doppia quando il grande Ratko Rudic ci ha fatto i complimenti per il gioco espresso, fatto di movimenti e senza dare punti di riferimento. La partita col Pescara, l’ultima del torneo, è stata davvero emozionante”. Queste le parole del capitano della squadra alabardata Lorenzo Nider: “Torneo fantastico, incredibile. Ci siamo divertiti tantissimo, speriamo in futuro di vivere un’altra esperienza come questa”.

La squadra Under 14: Pietro Belletti, Leonardo Nider, Federico Fumo, Filippo Sivini, Francesco Casavola, Alessandro Casavola, Andrea De Simone, Giovanni Chiacchiari, Giacomo Kavalic, Gaetano Micillo.

La squadra Under 12: Luca Cozzolino, Federico Cellamare, Francesco Zavattin, Alessandro Maione, Christian Fusaro, Diego Kavalic, Stefan Maric, Lorenzo Cernivc, Giorgi Bianco, Jacopo Gianni, Mario Sommavilla.

Potrebbe interessarti anche
Trieste rimonta la Roma Nuoto (10-7) davanti al pubblico della "Bianchi"
Alla "Bianchi" arriva la Roma Nuoto e ritorna il pubblico sugli spalti