Big-match alla "Bruno Bianchi". Domenica 10 febbraio (ore 16.30) la Pallanuoto Trieste affronta il temibile Como

Per le orchette prime in classifica confronto diretto con una pretendente ai play-off. Ilaria Colautti: "Loro sono forti e puntano sulla velocità. Sarà importante l'attenzione difensiva"

Esame importante per la capolista. Domenica 10 febbraio, nella quinta giornata del campionato di serie A2 femminile (girone Nord), alla “Bruno Bianchi” la Pallanuoto Trieste affronterà il temibile Como. Inizio fissato alle ore 16.30.
A leggere la classifica attuale non sembrerebbe, ma quello tra orchette e rane rosa è senza dubbio uno scontro diretto tra due squadre che puntano ai play-off. La scorsa stagione il Como, dopo aver vinto la regular-season, si è fermato alla soglia della serie A1, battuto dal Velletri. In questo primo scorcio di torneo le lariane hanno un po’ faticato, pareggio 7-7 a Sori e sconfitta di misura 8-7 a Bologna, ma la rosa a disposizione dell’allenatore Stefano Pozzi resta di alto livello. “Proprio così - spiega il tecnico della Pallanuoto Trieste Ilaria Colautti - il Como è forte, in questi due anni ci ha sempre messo in difficoltà, sarà una partita molto dura, da affrontare con grande attenzione. Loro possono contare su alcune atlete di notevole esperienza e un bel nucleo di giovani molto brave. Fanno delle ripartenze veloci l’arma migliore, dovremo essere brave a limitarle”. In casa Como quindi attenzione in particolare alla coppia di centroboa composta da Maria Romanò e Gaia Lanzoni, la 2003 Rebecca Bianchi (9 gol in campionato), la tiratrice Alice Gilardo e Maurita Antonacci, prelevata in estate proprio dal Velletri.
Le orchette prime in classifica si sono allenate con buona intensità in settimana e finalmente Ilaria Colautti ha potuto lavorare al gran completo. Con il Como però non ci sarà la 2003 Giorgia Klatowski, squalificata. “Sarà fondamentale la difesa - conclude l’allenatrice triestina - spesso ci capita di concedere qualche gol troppo facile. Questo contro una squadra di qualità come il Como non deve accadere”.
Infine, la designazione arbitrale: la partita tra Pallanuoto Trieste e Como sarà diretta dal fischietto Tommaso Cirillo.

Sulla pagina Facebook della Pallanuoto Trieste (www.facebook.com/pallanuototrieste) gli aggiornamenti salienti del match.

Potrebbe interessarti anche
Nuovo innesto in vista del campionato 2019/2020. La Pallanuoto Trieste ingaggia la centroboa russa Polina Kempf, due volte campione del mondo giovanile. "Grande occasione, cercherò di giocare al meglio per ripagare la fiducia della società"
Under 17: l'attaccante della Pallanuoto Trieste Andrea Mladossich (2002) giocherà il Campionato Europeo di Tbilisi