A1 MASCHILE

Arrivano altre tre riconferme: Oliva, Razzi e Bini restano in alabardato

Si tratta di ulteriori tasselli importanti in vista della stagione 2021/2022

  • Arrivano altre tre riconferme: Oliva, Razzi e Bini restano in alabardato
  • Arrivano altre tre riconferme: Oliva, Razzi e Bini restano in alabardato
  • Arrivano altre tre riconferme: Oliva, Razzi e Bini restano in alabardato

Altre tre conferme, importanti, in casa Pallanuoto Trieste in vista della serie A1 maschile 2021/2022. Si tratta del portiere Paolo Oliva, dell’attaccante Andrea Razzi e dell’attaccante mancino Giacomo Bini. “C’è tanta soddisfazione quando atleti e ragazzi di spessore - afferma il d.s. Andrea Brazzatti - danno la disponibilità per continuare a lavorare al nostro progetto. In questa fase è importante mantenere un impianto di squadra collaudato, e ci stiamo riuscendo”.
L’estremo difensore nativo di Genova, classe 1990, si prepara quindi a vivere la sua sesta stagione consecutiva in alabardato. “Sono contento per la riconferma - racconta Oliva - la Pallanuoto Trieste è diventata la mia seconda famiglia. Puntiamo a crescere ancora come gruppo per poterci riconfermare nella zona alta della classifica. Intanto stiamo continuando ad allenarci in vista del nuovo campionato, vogliamo farci trovare pronti da subito. La squadra è affiatata, un’ottima base sulla quale lavorare per migliorare sempre di più”.
Arrivati la scorsa estate dalla Rn Florentia, Andrea Razzi e Giacomo Bini resteranno a Trieste. “Qui ho trovato un ambiente stupendo - racconta l’attaccante fiorentino classe 1988 - non posso che essere felice di rimanere, si sta creando qualcosa di importante. Nella prossima stagione vogliamo conquistare un posto nelle coppe europee”. Queste le parole del mancino classe 1990: “Ho trovato una società seria e disponibile, l’armonia nello spogliatoio è ottima. Speriamo che il prossimo campionato sia meno condizionato dal Covid, vogliamo raggiungere quell’obiettivo che alla fine c’è sfuggito per un solo gol nella doppia sfida con l’Ortigia”.

Potrebbe interessarti anche
Metanopoli battuta, Trieste accede alla final-eight di Coppa Italia
Coppa Italia, Trieste all'esordio impatta con il Savona (12-12)