Arriva il temibile Sori Pool Beach. Domenica 19 maggio alla "Bianchi" (ore 14.00) la capolista Pallanuoto Trieste affronta la terza in classifica

Con un successo sarà primato matematico per le orchette, ma attenzione alla forte compagine ligure. Ilaria Colautti: "Nella gara di andata ci hanno messo in grossa difficoltà. Davanti al nostro pubblico vogliamo fare bene"

Sfida al vertice per la capolista. Domenica 19 maggio, nell’ottava (e penultima) giornata di ritorno della serie A2 femminile (girone Nord), alla “Bruno Bianchi” la Pallanuoto Trieste ospiterà il Sori Pool Beach terzo in classifica. Inizio fissato alle ore 14.00.
Le orchette sono ormai vicine alla conquista del primo posto matematico e la conseguente qualificazione diretta alla finale play-off promozione, ma il confronto con la forte squadra ligure si preannuncia difficile e equilibrato. Per blindare il primato servono ancora 3 punti sui 6 disponibili in questo ultimo scorcio di regular-season, la squadra di Ilaria Colautti vuole conquistarli già domenica. “Però il Sori è una compagine molto attrezzata, di grande esperienza e completa in tutti i reparti - spiega l’allenatrice alabardata - nella gara di andata ci mise in grossa difficoltà in quella che fu forse la nostra peggiore prestazione stagionale. Abbiamo un obiettivo molto importante da conquistare e vogliamo difendere la nostra imbattibilità casalinga”. Il Sori arriverà a Trieste con tutta l’intenzione di conquistare i tre punti per non compromettere la corsa ai play-off, le “pinguine” infatti rischiano il sorpasso per opera del Como e per tenere dietro le lombarde dovranno fare bottino pieno alla “Bianchi”. La qualità non manca alle liguri: miglior difesa del girone Nord grazie alle parate di Carola Falconi, mentre in fase offensiva ci pensano Viola Vettorello (36 gol in campionato), Virginia Boero, Claudia Criscuolo (il capitano) e Sonia Criscuolo (nel doppio ruolo di allenatrice e giocatrice”. E le orchette in quali condizioni arrivano al big-match? Ancora Ilaria Colautti: “È stata una settimana un po’ travagliata. Lucrezia Cergol non ha del tutto smaltito una fastidiosa influenza e molte ragazze sono state alle prese con gli importanti impegni scolastici. Ma la condizione generale è buona, siamo pronte per questo confronto e ci teniamo a fare bene davanti al nostro pubblico”.
Infine, la designazione arbitrale: la sfida tra Pallanuoto Trieste e Sori Pool Beach sarà diretta dal fischietto Andrea Doro.

Potrebbe interessarti anche
Il 2019 si chiude in trasferta. Sabato 7 dicembre (ore 18.00) la Pallanuoto Trieste rende visita al Salerno
Prima prova regionale a Gorizia. Bernardi abbassa tutti i suoi personali, bene anche Antonione