A1 MASCHILE

A1 MASCHILE

Tante conferme in vista della stagione 2019/2020 e un altro "ritiro". Anche Filippo Ferreccio smette con la waterpolo giocata: "Grazie alla società e al presidente". Ray Petronio nuovo capitano della Pallanuoto Trieste

Restano in alabardato i serbi Nemanja Vico e Drasko Gogov, assieme a Paolo Oliva, Federico Panerai, Niccolò Rocchi e alla folta pattuglia di atleti triestini. Il d.s. Andrea Brazzatti: "Filippo avrà tanto da insegnare ai nostri giovani"

Tante conferme in vista della stagione 2019/2020 e un altro "ritiro". Anche Filippo Ferreccio smette con la waterpolo giocata: "Grazie alla società e al presidente". Ray Petronio nuovo capitano della Pallanuoto Trieste

La Pallanuoto Trieste che affronterà la serie A1 maschile 2019/2020 (quinto massimo campionato consecutivo per la società alabardata) ha preso forma. Dal mercato estivo è arrivato un elemento importantissimo per lo scacchiere tattico di Daniele Bettini, ovvero l’universale croato Kristijan Milakovic. Nella sostanza un solo ritocco ad una squadra praticamente confermata in blocco. Ma con due - importanti - eccezioni.

Leggi tutto
A1 MASCHILE

Italia per le Universiadi di Napoli, tra i tredici convocati c'è anche l'attaccante mancino della Pallanuoto Trieste Federico Panerai. "Un onore far parte di questo gruppo"

Gli azzurri di Alberto Angelini esordiranno il 2 luglio (a Caserta) contro il Giappone. "Contento della fiducia che mi ha concesso il coach, spero di ripagarlo con buone prestazioni"

Italia per le Universiadi di Napoli, tra i tredici convocati c'è anche l'attaccante mancino della Pallanuoto Trieste Federico Panerai. "Un onore far parte di questo gruppo"

Tra il 2 e il 14 luglio a Napoli si disputerà la 30esima edizione delle Universiadi e ci sarà anche un atleta della Pallanuoto Trieste. Il selezionatore dell’Italia Alberto Angelini e l’assistente tecnico Alessandro Calcaterra hanno infatti diramato le convocazioni per l’importante appuntamento estivo, nei 13 azzurri c’è anche il mancino alabardato classe 1997 Federico Panerai.

Leggi tutto
A1 MASCHILE

Nuovo acquisto per la Pallanuoto Trieste. Arriva l'universale croato Kristijan Milakovic, ex Como e Rn Savona. "Credo in questo progetto. Sensazioni buone, faremo bene"

Classe 1992, 204 cm per 105 kg, può giocare in diversi ruoli. Negli ultimi 4 anni in Liguria ha segnato 164 gol complessivi. Brazzatti: "Per noi è un salto di qualità". Bettini: "In acqua è un leader"

Nuovo acquisto per la Pallanuoto Trieste. Arriva l'universale croato Kristijan Milakovic, ex Como e Rn Savona. "Credo in questo progetto. Sensazioni buone, faremo bene"

Colpo di mercato della Pallanuoto Trieste in vista del campionato di serie A1 maschile 2019/2020. La società alabardata ha infatti ingaggiato Kristijan Milakovic. Nativo di Zagabria, classe 1992, 204 centimetri per 105 kg, cresciuto nel Medvescak, esploso nella Mladost, è arrivato in Italia nel 2014/2015 prelevato dal Como. È poi passato alla Rn Savona, dove si è imposto come uno dei più forti stranieri del nostro campionato. In quattro stagioni in Liguria ha realizzato complessivamente 164 gol.

Leggi tutto
A1 MASCHILE

Obiettivo raggiunto! La Pallanuoto Trieste passa a Siracusa (7-10) e conquista la salvezza senza play-out. Il d.s. Andrea Brazzatti: "Orgoglioso di Bettini e di tutti i ragazzi". Mezzarobba decisivo con 4 gol

Il Bogliasco ha battuto il Catania (17-11) e gli alabardati raggiungono così il +10 (+11 in questo caso) sul penultimo posto. L'allenatore: "Grande prestazione. Alla fine l'orgoglio della squadra ha fatto la differenza"

Obiettivo raggiunto! La Pallanuoto Trieste passa a Siracusa (7-10) e conquista la salvezza senza play-out. Il d.s. Andrea Brazzatti: "Orgoglioso di Bettini e di tutti i ragazzi". Mezzarobba decisivo con 4 gol

Sembrava (quasi) impossibile fino a qualche settimana fa. Invece la Pallanuoto Trieste conquista una meritatissima salvezza e nella stagione 2019/2020 giocherà per il quinto anno consecutivo nel campionato di serie A1 maschile. È questo infatti il verdetto dell’ultima giornata di regular-season, vissuta a rimbalzo di emozioni su due campi. Quello di Siracusa, dove gli alabardati si sono imposti sull’Ortigia per 7-10, e quello di Bogliasco, dove i liguri hanno strapazzato il Catania con un netto 17-11.

Leggi tutto

Pagine